Home > Società > Socrate – un grande filosofo di straordinaria attualità.

Socrate – un grande filosofo di straordinaria attualità.

3 Giugno 2008

 

Oggi vorrei parlare di Socrate, uno dei più grandi filosofi dell’antica Grecia. Vissuto ad Atene dal 469 al 399 a.C..

Descrivere Socrate come un filosofo è veramente riduttivo, lui era molto di più, era un maestro di vita. La sua visione e il suo pensiero sono gioielli di inestimabile valore regalati all’umanità.

Un’altra cosa stupefacente di questo personaggio è la sua straordinaria attualità, se le sue parole fossero pronunciate in un discorso di oggi, nessuno noterebbe niente di strano, anzi, susciterebbero meraviglia per la loro bellezza e verità.

Pensate che al tempo di Socrate, ad Atene, si affermarono i sofisti, che mettevano in discussione la possibilità di una verità oggettiva o trascendente: la virtù è l’abilità del più forte, la retorica mira a rendere più forte il discorso più debole, il criterio di valore di un ragionamento è quello della maggiore o minore forza persuasiva. Così si preparavano i giovani alla vita pubblica: insegnando loro che la cosa fondamentale è il successo e la capacità di prevalere sugli altri con l’uso della parola.

Quella era la situazione della Grecia al tempo di Socrate, a mio avviso molto simile alla situazione che troviamo oggi in Italia, e non solo in Italia. Oggi i sofisti sono stati sostituiti dalla televisione che come 2400 anni fa usa ed insegna la retorica come mezzo di persuasione, di affermazione e prevaricazione, distruggendo ogni tipo di virtù e di ideali.

Vediamo allora cosa diceva Socrate nelle piazze dell’antica Atene:

Comincerei subito con una frase che dovrebbe essere scritta a caratteri cubitali su tutte le porte di casa degli italiani:

"La pena che i buoni devono scontare per l’indifferenza alla cosa pubblica è quella di essere governati da uomini malvagi."

Altre frasi di Socrate:

"Dovremmo cercare di prenderci cura della città con l’intento di rendere i cittadini quanto è più possibile migliori. Infatti senza questo non è di alcuna utilità portare alcun beneficio materiale, se non è onesto l’intendimento di coloro che si accingono a ricevere il dominio sugli altri o qualsiasi altro tipo di potere."

"Non dalla ricchezza nasce la virtù, ma che dalla virtù deriva, piuttosto, ogni ricchezza e ogni bene, per l’individuo come per gli stati."

"Dunque, il retore e la retorica si trovano in questa posizione rispetto a tutte le altre arti: non c’è alcun bisogno che sappia come stiano le cose in sé, ma occorre solo che trovi qualche congegno di persuasione, in modo da dare l’impressione, a gente che non sa, di saperne di più di coloro che sanno."

"E’ opportuno che il malvagio venga punito, quanto lo è che il medico curi l’ammalato: ogni castigo, infatti, è una sorta di medicina."

"…O pensi che possa sopravvivere , e non essere sovvertita, una città in cui le sentenze pronunciate non hanno efficacia, e possono essere invalidate e annullate da privati cittadini?"

"…In quanto uno che corrompe le leggi può apparire, a maggio ragione, come un corruttore di giovani o di uomini stolti."

"Gli ateniesi dicono che i politici di un tempo passato hanno fatto grande e bella la città e non si accorgono, invece, che a causa loro la città è gonfia e marcia. Infatti senza temperanza e senza giustizia hanno riempito la città di porti, di mura, di tributi e di altre simili cose senza valore, hanno saziato l’ingordigia dei cittadini ingrassando i loro corpi ma rovinando le loro carni; e oggi che è venuto l’attacco della crisi e della debolezza, gli ateniesi danno la colpa a quelli che oggi si trovano ad assisterli con i loro consigli mentre sono Temistocle, Cimone, e Pericle i veri colpevoli dei mali attuali."

  1. 6 Giugno 2008 a 21:20 | #1

    Io Socrate lo tengo sulla colonna di destra del mio blog, quasi come un santino eheheh

    Molto interessante questo blog!

    Dei nativi americani lakota li ho conosciuti personalmente; ho fatto un post su di loro e se ti interessa ho un photo-slide con molte foto fatte da me.

    Mi ha preso un colpo il titolo: Il nucleare un opportunità da non perdere, poi ho visto il contenuto e ho tirato un respiro di sollievo. Ho aperto da poco un blog apposito sulla questione nucleare e ogm: http://no-nuke-no-ogm.blogspot.com/

    Se ti va possiamo fare un utile scambio di link.

    Ciao e complimenti.

    Roby64

I commenti sono chiusi.